Warning: include(html/com_content/archive/function.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.missione100piazze.it/home/Blog/templates/frontoffice/index.php on line 51 Warning: include(html/com_content/archive/function.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.missione100piazze.it/home/Blog/templates/frontoffice/index.php on line 51 Warning: include(): Failed opening 'html/com_content/archive/function.php' for inclusion (include_path='.:/php5.3/lib/php/') in /web/htdocs/www.missione100piazze.it/home/Blog/templates/frontoffice/index.php on line 51

Roma – 3 settembre 2015

Nella Basilica di San Paolo fuori le mura, circa 5.000 giovani del Cammino Neocatecumenale di Roma e del Lazio, accompagnati dai loro catechisti, hanno partecipato all'incontro vocazionale tenuto da Kiko Arguello e dal Cardinale Stanislaw Rylko.

A centro dell'incontro la proclamazione di un brano della seconda lettera di S. Paolo ai Corinzi (2 Cor 5,14 – 6,2) preceduto da un forte invito alla conversione e seguito dall'annuncio dell'amore di Dio che si attua ancora oggi attraverso il sacrificio del Figlio sulla Croce, la Sua Resurrezione e il Suo intercedere per noi davanti al Padre. L'immagine di Dio, ha fortemente ribadito Kiko, si rende manifesta attraverso l'immagine della Croce e attraverso lo Spirito rende capace il cristiano dell'amore più alto, quello al nemico; il solo Amore che oggi può essere segno di conversione per il mondo attraversato in lungo ed in largo dall'azione del demonio.

Il Cardinale Rylko ricordando come siamo nei 50 anni dal Concilio Vaticano II ha ringraziato più volte il cammino neocatecumenale per essere il tangibile segno della Chiesa che si rinnova frutto dello stesso Concilio; “Le vocazioni esistono, ed esistono numerose perchè la Chiesa viene rinnovata, e voi siete questo e di questo vi ringrazio”.

La chiamata vocazionale, particolarmente dedicata alla evangelizzazione dei continenti asiatici è stata accolta da numerosi ragazzi, ragazze e famiglie; guidati dai catechisti e dai presbiteri inizieranno il cammino di discernimento che li aiuterà a verificare e quindi portare a compimento la loro opera missionaria nelle diverse forme, come presbiteri, religiore o famiglie in missione.

Al termine dell'incontro sono stati consegnati 50 rosari ad altrettanti giovani per sostenere con la preghiera l'opera missionaria delle famiglie attualmente nella Germania centro-orientale a

Chemnitz.

 

Presto qui i link al video ed alla galleria fotografica